giovedì 4 dicembre 2014

Come tagliare le bottiglie di vetro in modo semplice

  
Ho sempre desiderato tagliare il vetro e precisamente  le bottiglie da riciclo in modo semplice senza dover usare attrezzi con  realizzazioni complicate. Certo non avrei mai immaginato che la soluzione era un po' di  acetone .

Ecco come fare:

Riempite secchio con acqua fredda. Mettere a bagno la stringa in acetone e arrotolatela intorno alla bottiglia più volte.  Con un accendino date fuoco alla stringa avvolta sulla bottiglia,riscaldando uniformemente,facendo molta attenzione a non bruciarvi le mani.




Quando l'acetone sta per finire di bruciare, immergete  la bottiglia nel lavandino con acqua fredda e far scattare delicatamente il bottiglia in due pezzi distaccandosi in posizione della stringa.

Se si dispone di un tagliatore di vetro e un qualche tipo di supporto che può racchiudere la bottiglia di vetro in orizzontale, è possibile contrassegnare dove si vuole tagliare la bottiglia. Utilizzare una candela accesa per riscaldare la linea marcata cinque a sei volte, poi immergerlo in acqua fredda e toccare il vetro per separare in due pezzi separati.


Dopo aver diviso in due la bottiglia ,strofinate i bordi carteggiandoli con carta vetrata,cosi da smussare eventuali imperfezioni. Ed ora vi potete sbizzarrire nel creare  delle fantastiche decorazioni per la vostra casa.




Vi  suggerisco alcune idee su ciò che è possibile realizzare. Potete  abbellire il vostro terrazzo con il riciclo delle bottiglie di vetro che diventano eccellenti vasi per le piante grasse,oppure un piccolo contenitore per stuzzicadenti, dei portafiori, bicchieri, candelieri,caraffe di vetro ecc.



Guarda il video:



Nessun commento:

Posta un commento